Tesseramento

Per iscriversi al C.A.I. bisogna recarsi in sede, negli orari di apertura, con una foto tessera, un documento di identità e codice fiscale. La quota annuale da pagare per il bollino è (tariffe aggiornate al 2016):

  • € 45,00 + € 5  (costo nuova tessera) per socio ordinario;
  • € 25 +  € 5      (costo nuova tessera) per socio ordinario juniores (18-25 anni)
  • € 25 + € 5        (costo nuova tessera) per socio familiare;
  • € 16,00            (la tessera è gratis) per socio giovane (età inferiore ai 18 anni).

Al termine della procedura si è Soci C.A.I. a tutti gli effetti.

Il tesserato ha diritto a ricevere la rivista Montagna 360  edito dal C.A.I. centrale, il notiziario sezionale trimestrale Il Monte Orfano, può usufruire di consistenti sconti nei rifugi del C.A.I. e negozi convenzionati (per esempio: 50% di sconto sul pernottamento nei rifugi) ed è coperto da una assicurazione sugli infortuni (solo per le attività organizzate dal C.A.I.) e sul soccorso alpino in ogni caso salvo limiti (ticket) imposti dalle Regioni.

 

 Assicurazioni 

 

Circolare n. 17/2014 
Emittente: Direzione – Ufficio Assicurazioni Oggetto: COPERTURE ASSICURATIVE 2015 – CONDIZIONI E COSTI Destinatari: Sezioni e Sottosezioni CAI Data: Milano, 22 dicembre 2014 Firmato: Il Direttore CAI, Andreina maggiore 

L’iscrizione al Sodalizio garantisce automaticamente la copertura assicurativa per gli infortuni e la responsabilità civile verso terzi in attività sociale e per le spese inerenti il Soccorso Alpino, di cui di seguito si forniscono i dettagli. 
MASSIMALI E COSTI 2015 
A) COPERTURE ASSICURATIVE per i SOCI 
POLIZZA INFORTUNI SOCI IN ATTIVITA’ SOCIALE 
Massimali Combinazione A:

Caso morte € 55.000,00

Caso invalidità permanente € 80.000,00

Rimborso spese di cura € 1.600,00 
Premio: compreso nella quota associativa.


Massimali Combinazione B:

Caso morte € 110.000,00

Caso invalidità permanente € 160.000,00

Rimborso spese di cura € 2.000,00 
Premio: aggiuntivo annuo per accedere alla combinazione B € 3,80.


La garanzia per la presente categoria decorre dalle ore 24,00 del 31/12/2014 e scade al 31/12 di ogni anno. Per gli anni successivi al primo si precisa che la garanzia è automaticamente prestata dal 31/12 al 31/03 di ogni anno a tutti i Soci in regola con il tesseramento dell’anno precedente. A partire dal Tesseramento per l’anno 2016, i nuovi Soci sono coperti dalla polizza infortuni a partire dal giorno successivo all’iscrizione (anche nel periodo 1° novembre – 31 dicembre 2015), a condizione che tali nuovi Soci siano registrati nella piattaforma di tesseramento. 
Si precisa: - i nuovi Soci saranno coperti automaticamente dalla polizza infortuni dal giorno successivo all’iscrizione, in ogni caso non prima del 1° genna io 2015. Potranno optare, solo al momento dell’iscrizione, per il massimale combinazione B al costo di € 3,80. - i Soci che rinnovano per gli anni successivi al primo, potranno richiedere l’attivazione dei massimali integrativi al costo di € 3,80 solo al momento del rinnovo. 
Circolare n. 17/2014 
Emittente: Direzione – Ufficio Assicurazioni Oggetto: COPERTURE ASSICURATIVE 2015 – CONDIZIONI E COSTI Destinatari: Sezioni e Sottosezioni CAI Data: Milano, 22 dicembre 2014 Firmato: Il Direttore CAI, Andreina maggiore 

POLIZZA SOCCORSO ALPINO IN EUROPA VALIDA ANCHE IN ATTIVITA’ PERSONALE 
Premio: compreso nella quota associativa. Sia i Soci che rinnovano la tessera per il 2015 che i nuovi Soci, sono coperti dalla polizza soccorso alpino a partire dal giorno successivo all’iscrizione. 
Per gli anni successivi al primo si precisa che la garanzia è automaticamente prestata dal 31/12 al 31/03 di ogni anno a tutti i Soci in regola con il tesseramento dell’anno precedente. 
Massimale per Socio Rimborso spese: € 25.000,00. Diaria da ricovero ospedaliero: € 20,00/giorno per massimo 30 giorni. Massimale per assistenza medico psicologo per gli eredi: € 3.000,00/Socio. 
POLIZZA DI RESPONSABILITA’ CIVILE 
Per i Soci in regola con il tesseramento è attiva la copertura di responsabilità civile in attività sociale. I non Soci, che partecipano alle attività sociali, sono automaticamente coperti per la responsabilità civile verso terzi. 
La suindicata Polizza prevede che le garanzie vengano prestate con applicazione di una franchigia di € 25.000,00 per ciascun sinistro. La Sede Centrale del Club Alpino Italiano terrà a proprio carico l’importo della franchigia fino alla concorrenza dell’importo di € 25.000,00 per ciascun sinistro per tutti gli assicurati indicati in polizza, compresi gli istruttori nazionali, regionali e sezionali. Tutti gli assicurati, come sopra specificato, saranno ritenuti pertanto indenni dal pagamento della franchigia. 
POLIZZE INFORTUNI PER ISTRUTTORI TITOLATI 
Si ricorda che l’Istruttore Titolato è assicurato automaticamente nella combinazione richiesta per l’anno precedente sino al 31 marzo 2015; la modifica della combinazione può essere richiesta solo se in regola con il tesseramento dell’anno in corso tramite la Sezione di appartenenza. 
Polizza infortuni Massimali Combinazione A: Caso morte € 55.000,00 Caso invalidità permanente € 80.000,00 Rimborso spese di cura € 1.600,00 Indennità giornaliera per ricovero € 30,00 
Circolare n. 17/2014 
Emittente: Direzione – Ufficio Assicurazioni Oggetto: COPERTURE ASSICURATIVE 2015 – CONDIZIONI E COSTI Destinatari: Sezioni e Sottosezioni CAI Data: Milano, 22 dicembre 2014 Firmato: Il Direttore CAI, Andreina maggiore 

Premio a carico della Sede Centrale 
Massimali Combinazione B: Caso morte € 110.000,00 Caso invalidità permanente € 160.000,00 Rimborso spese di cura € 1.600,00 Indennità giornaliera per ricovero € 30,00 
Premio a carico del Titolato per accedere alla combinazione B, addebitato tramite la Sezione di appartenenza: 
12 mesi € 65,00 9 mesi € 72,00 6 mesi € 43,00 3 mesi € 23,00 
Tale copertura deve essere attivata dalla Sezione attraverso la piattaforma di Tesseramento. 
POLIZZE INFORTUNI PER ISTRUTTORI SEZIONALI 
Si ricorda che l’Istruttore Sezionale è assicurabile solo se in regola con il tesseramento dell’anno in corso e se inserito nell’Albo dei Titolati gestito dai Gruppi Regionali. Tale copertura deve essere attivata dalla Sezione attraverso la piattaforma di Tesseramento. 
Polizza infortuni Massimali Combinazione A: Caso morte € 55.000,00 Caso invalidità permanente € 80.000,00 Rimborso spese di cura € 1.600,00 Indennità giornaliera per ricovero € 30,00 
Premio 12 mesi € 92,57 9 mesi € 69,43 6 mesi € 46,29 3 mesi € 23,14 
Massimali Combinazione B: Caso morte € 110.000,00 Caso invalidità permanente € 160.000,00 Rimborso spese di cura € 1.600,00 Indennità giornaliera per ricovero € 30,00 
Circolare n. 17/2014 
Emittente: Direzione – Ufficio Assicurazioni Oggetto: COPERTURE ASSICURATIVE 2015 – CONDIZIONI E COSTI Destinatari: Sezioni e Sottosezioni CAI Data: Milano, 22 dicembre 2014 Firmato: Il Direttore CAI, Andreina maggiore 

Premio 12 mesi € 185,14 9 mesi € 138,86 6 mesi € 92,57 3 mesi € 46,29 
La Sede Centrale si farà carico dell’assicurazione per gli Istruttori Sezionali inseriti nell’Albo dei Titolati gestiti dai Gruppi Regionali, nella seguente misura: 
15,00 € copertura annuale; 11,25 € copertura nove mesi; 7,50 € copertura semestrale; 3,75 € copertura trimestrale, 
Pertanto, i premi addebitati alle Sezioni saranno i seguenti: 
Combinazione A: 12 mesi: € 77,57 9 mesi: € 58,18 6 mesi: € 38,79 3 mesi: € 19,39 
Combinazione B: 12 mesi: € 170,14 9 mesi: € 127,61 6 mesi: € 85,07 3 mesi: € 42,54 
POLIZZA DI RESPONSABILITA’ CIVILE PER ISTRUTTORI E ISTRUTTORI SEZIONALI IN ATTIVITA’ PERSONALE 
Gli istruttori titolati sono coperti automaticamente dalla polizza di responsabilità civile in attività personale. La copertura è fornita gratuitamente dalla Sede Centrale. 
Gli istruttori sezionali, se inseriti negli Albi Regionali, possono richiedere la copertura tramite la sezione di appartenenza alle seguenti condizioni economiche: 
25,00 € copertura annuale; 100,00 € copertura nove mesi; 50,00 € copertura semestrale; 29,00 € copertura trimestrale. 
Circolare n. 17/2014 
Emittente: Direzione – Ufficio Assicurazioni Oggetto: COPERTURE ASSICURATIVE 2015 – CONDIZIONI E COSTI Destinatari: Sezioni e Sottosezioni CAI Data: Milano, 22 dicembre 2014 Firmato: Il Direttore CAI, Andreina maggiore 

POLIZZA SOCCORSO PER SPEDIZIONI EXTRA – EUROPEE La Sezione deve attivare tale copertura attraverso la piattaforma di tesseramento. 
Premio per spedizioni fino a 30 gg. € 94,00 Premio per spedizioni da 31 a 365 gg. € 209,68 Spedizioni in solitaria (durata fino a 365 gg.) € 1.048,38 
Il premio è a carico delle Sezioni e verrà addebitato all’atto della richiesta della copertura. Si invitano le Sezione ad inoltrare alla Sede Centrale relazione della spedizione, che sarà inoltrata al C.I.S.D.A.E al fine di arricchirne la documentazione. 
B) COPERTURE ASSICURATIVE per i NON SOCI 
Polizza infortuni in attività sociale Massimali Combinazione A:

Caso morte € 55.000,00

Caso invalidità permanente € 80.000,00

Rimborso spese di cura € 1.600,00

Premio al giorno per persona: € 5,58


Massimali Combinazione B:

Caso morte € 110.000,00

Caso invalidità permanente € 160.000,00

Rimborso spese di cura € 2.000,00


Premio al giorno per persona: € 11,16.


Polizza soccorso alpino in attività sociale 
Premio per persona: per 1 giorno: € 2,23 da 2 a 6 giorni: € 4,46


Le coperture devono essere attivate attraverso la piattaforma di tesseramento. 
Si invitano le Sezioni a non effettuare maggiorazioni e/o arrotondamenti per eccesso ai premi assicurativi venduti a Soci e non Soci. L’incremento dei premi assicurativi rispetto a quanto definito nella Polizza sottoscritta dalla Sede Centrale si configura come attività commerciale ed è pertanto soggetto ad IVA. 
Sul sito www.cai.it nell’area ASSICURAZIONI sono visionabili e scaricabili tutte le polizze del CAI e la relativa modulistica. 
Il Direttore, Andreina Maggiore

 

Regolamento gite

 

 La partecipazione alle escursioni è aperta a tutti i Soci C.A.I. ed ai non Soci.

L'iscrizione alle escursioni domenicali si chiude il venerdì sera; a discrezione dei coordinatori,al momento della partenza,si possono aggiungere nuovi escursionisti. Tutti i partecipanti sono tenuti al rispetto degli orari decisi dai coordinatori e al termine dell'escursione a pagare la quota gita.

L'iscrizione alle escursioni di due o più giorni, si chiude al raggiungimento dei posti disponibili oppure il martedì antecedente l'escursione.(in casi eccezionali i coordinatori hanno facoltà di decidere diversamente).

Ogni partecipante alle escursioni è tenuto a seguire le indicazioni dei coordinatori sia per quanto riguarda l'attrezzatura che l'itinerario; i coordinatori possono decidere di modificare l'itinerario dell'escursione oppure annullarla secondo necessità.

Nel caso un escursionista non si attenga alle direttive dei coordinatori può a loro insindacabile giudizio essere depennato dalla lista dei partecipanti sollevando i coordinatori da ogni responsabilità.

I minori che intendono partecipare alle escursioni, non specifiche per l'alpinismo giovanile,devono essere accompagnati da un genitore oppure da un adulto facente funzione.

All'atto dell'iscrizione di escursioni di due o più giorni il partecipante e tenuto a versare il 50% del costo totale previsto. Nel caso di mancata partecipazione di uno o più iscritti i coordinatori in base ai costi sostenuti, di restituire o meno l'anticipo versato.

Nelle escursioni su ghiacciaio saranno i coordinatori a decidere la formazione delle cordate.