Domenica 25 maggio: le Tre Cime al monte Bondone

Il monte Bondone è una di quelle montagne costituite da più cime, con un’estensione notevole e che, per goderne appieno, ci si dovrebbe stare per più giorni. Noi che veniamo da lontano, (il Bondone è sopra Trento) e che abbiamo solo un giorno a disposizione, ci accontentiamo di compiere una bella e lunga traversata che, partendo dalla piana del Viote, ci permette di “salire” le tre cime principali del gruppo; il Cornetto a 2180 metri, il Doss d’Abramo 2140 m., la cima Verde 2102 m. e scendere… chiudendo il cerchio esattamente al punto di partenza. L’itinerario è di quelli che soddisfano appieno anche gli escursionisti più esigenti; una lunga cresta tondeggiante ed un ripido sentiero per giungere al Cornetto, facili passaggi su neve fradicia ed un erto canalino attrezzato con corde metalliche per salire il Dos d’Abramo. Da questa cima, dopo una sosta ristoratrice, siamo scesi, per 20-30 metri, in un canale parecchio inclinato aggrappandoci a robuste e ben affrancate corde, quindi, superata una cengia esposta ma con corrimano ed una elegante e panoramica cresta siamo all’agognata e ultima Cima Verde. Da qui ha inizio una lunga discesa che dovrebbe essere senza difficoltà ma che, con la presenza di residui di neve e terreno fangoso per le continue piogge di questo periodo, richiede una continua attenzione onde evitare antipatici ruzzoloni. Poco prima del Dos d’Abramo abbiamo incrociato le indicazioni per la breve ma molto difficile ferrata “Giulio Segata”, nessuno ha pensato fosse il caso!!; “troppo umida e verticale!!” Ed il tempo?! ..poco prima che arrivassimo…pioveva!, durante la gita ci ha fatto compagnia una intensa nuvolaglia, ma non sono mancati sprazzi di azzurro e sprizzi di sole….arrivati alle automobili ha ripreso a piovere!…cosa avremmo potuto pretendere di più?!.. Prima di avviarci verso casa, uno sguardo alla piramidale e vicina cima Palon…”sarà per un'altra volta!…” p.s. alla partenza eravamo in venti adulti ed un ragazzo…all’arrivo pure… e tutti ben soddisfatti!.