Domenica 6 maggio: Corna Blacca (m. 2005) da S. Colombano (m. 925).

Tempo di salita: h 3.30. dislivello m. 1080, attrezzatura: consigliati scarponi e bastoncini, vestiario: da media montagna. Pranzo al sacco.

A San Colombano, in Valtrompia, all'inizio del paese, da un ponte sulla destra, da via Corna Blacca, si giunge con poche decine di metri in località Naanì ed al parcheggio da dove parte l'itinerario.

Si parte camminando su una strada stretta e sterrata, per immettersi a breve su un sentiero che sale costante e ripido nel bosco fino alla malga Corna Blacca (1506 m.) che si lascia sulla destra. Si prosegue in diagonale sulla radura della malga verso sinistra fino a fronte di un vallone con colata di ghiaia. Si attraversa a sinistra ed inizia la mulattiera che si percorre fino ad un bivio sotto Corno Barzò. Si imbocca il sentiero a destra e si sale superando le propaggini dei Monti di Paio fino ad una sella con varie indicazioni. Si prosegue la salita verso la Corna Blacca con sentiero sempre più ripido ed impervio, fino alla cima.

La parte finale, presenta tratti esposti con cenge e roccette facili ma che richiedono attenzione!

La discesa, è effettuabile ad anello con itinerario vario e poco più lungo, o dallo stesso percorso.