Dalla val palot a monte campione

Domenica venticinque gennaio siamo andati in val palot per la seconda delle uscite programmate per il 2009 L’escursione era pensata per camminatori con le racchette da neve e per sci alpinisti, sono stati 21 gli escursionisti che si sono presentati alla partenza, tra cui una giovanissima in vena di misurarsi con le difficoltà della montagna invernale. Di sci alpinisti, probabilmente complice l’abbondante neve a disposizione praticamente su tutte la nostre montagne neanche l’ombra. Il primo tratto della gita si è svolto nel bosco alle pendici del colle di san Zeno, su un sentiero poco innevato che però nei pressi del passo è sfociato in ampi spazi aperti con molta più neve. Giunti al passo che mette in comunicazione il lago di Iseo con la val Trompia abbiamo deciso di mettere le ciaspole per affrontare la cresta che porta a monte campione. Il cielo che inizialmente era un po’ nuvoloso si è rasserenato definitivamente, e cosa abbastanza rara sullo spartiacque che divide la val Camonica dalla val Trompia non tira vento. Cosi tra falsopiani e ripide salite siamo arrivati alla spicciolata, ma tutti sulla colma del Marucolo, meta della nostra gita. Dopo esserci riposati e rifocillati al sole, tra chiacchiere e commenti sulla gita e sul tempo siamo tornati al punto di partenza seguendo l’itinerario di salita!