come di consueto il 25 aprile 48 irriducibili della bicicletta si ritrovano per passare insieme una giornata all'aperto. siamo fortunati la giornata è bellissima. arriviamo a Calvatone,con una piccola deviazione su Piadena,abbiamo voluto fidarci del famoso "navigatore tom tom" ma forse era meglio "andare alla vecchia". il percorso si snoda lungo l'argine del fiume Oglio da Calvatone fino al Po dove sfocia e dove ammiriamo il nuove ponte costruito su barche inaugurato da pochi giorni. lungo il percorso regna sovrano il silenzio interrotto solo dal nostro vociare,abbiamo la fortuna di ammirare alcuni animali,lepri,fagiani ed aironi cenerini,che con il loro volo ci lasciano esterefatti. fa caldo! una sosta è d'obbligo,se non vogliamo stancarci troppo, un aperitivo? perchè no,arriviamo a Gazzolo dove troviamo un bar che pare abbia preparato proprio per noi degli spuntini deliziosi. per il pranzo al sacco ci aspetta un posto all'ombra degli alberi in riva al po, qualcuno si gode anche una piccola pennichella, quasi nessuno ha voglia di riprendere la bicicletta per ritornare,il posto è troppo rilassante. il rientro è stato un pò sofferto, ma al parcheggio dove abbiamo lasciato i nostri mezzi ci aspetta un graditissimo buffet che ci farà dimenticare la fatica, gentilissime signore hanno portato delle leccornie fatte in casa "che abbuffata"!!! un grazie di cuore a tutti quelli che hanno partecipato rinnivandoci ancora una volta lla loro fiducia. Vincenzo Tullio e Tiziana.