Domenica 29 luglio: Cima Serottini m.2967. dal Mortirolo (Valcamonica)

Tempo di salita: h. 3,30 Tempo totale con giro ad anello: h. 6.30. Dislivello: 870 m. Difficoltà: EE (escursionisti esperti). Pranzo al sacco.

Descrizione della salita: si parcheggia l’auto in località Pianaccio, nei pressi di malga Salina, raggiungibile dal Passo Mortirolo con strada asfaltata. Ci si incammina con sentiero pianeggiante, ai bordi di una torbiera alpina, fino ad incontrare il sentiero n. 73 che proviene dalla malga Bighera e dopo circa 45 minuti, si raggiunge il primo lago (lago Inferiore m. 2180). Lo si supera e si inizia a risalire un sentiero inizialmente ripido e zigzagante, quindi più dolce, che fa giungere al lago Storto a m. 2700 (h. 1.45 dal primo lago).

Fin qui, l’escursione è facile. Si prosegue, costeggiando il lago sulla destra e superatolo, si svolta decisamente a sinistra cominciando la ripida salita, senza segnavia, su sfasciumi e terreno instabile fino a giungere in vetta a 2967m. (h. 3.30 dalla partenza).

Dalla vetta, a parte i vistosi ripetitori televisivi, si può godere di uno splendido panorama sui vari gruppi montuosi e sulla conca della Valtellina.

Per chiudere l’itinerario con giro ad anello, si scende dalla cresta sud con un tratto impegnativo, per immettersi poi sul sentiero nella Valle di Varadega, fino al parcheggio.